I Servizi

L’Associazione informa i gestori sulle novità a livello normativo e fiscale, e sugli adempimenti per aprire un laser game, tra i quali la richiesta del CPI (Certificato prevenzione incendi) e la registrazione del laser game con assegnazione del codice identificativo comunale, in quanto attività di spettacolo viaggiante, soggetta quindi all’aliquota IVA del 10% ed agli adempimenti connessi all’esercizio di attività di spettacolo.

Una convenzione assicurativa con Fondiaria SAI permette agli Associati di tutelare i giocatori e la propria attività per responsabilità civile ed incendio.

Laser Game Italia segue quotidianamente l’evolversi delle norme di sicurezza e degli adempimenti fiscali, e raggiunge gli associati con una newsletter e con la rivista bimestrale.